Pandoro

Condividi sui social network:

Oppure puoi semplicemente copiare e condividere questa url

Memorizza questa ricetta

Devi accedere o registrarti per salvare questo contenuto.

Pandoro

    Indicazioni

    Condividi

    Ingrdienti

    • 275 gr. farina
    • 100 gr. zucchero
    • 3 tuorli uovo + 2 uova intere
    • 50 gr. acqua
    • 180 gr. burro morbido
    • 1 bustina vanillina
    • 1 cubetto lievito birra
    • 1 pizzico sale

    Pandoro Bimby

    In foto i pandorini della nostra lettrice Monica!

    Nel boccale inserire il burro 3 sec. 40° vel. 4. Aggiungere l’acqua ed il lievito: 20 sec. vel. 4. Unire le uova, lo zucchero e la vanillina 2 min. vel. 4 fino ad ottenere un composto omogeneo. Inserire nel boccale con lame in movim. a vel. 4 la farina: 30 sec. vel. 4. Fermare il robot e lasciar lievitare l’impasto nel boccale finchè raggiunge il coperchio. Sgonfiare la lievitazione 30 sec. vel. 4. Versare il composto in uno stampa da pandoro imburrato e infarinato, coprirlo e lasciarlo lievitare in ambiente caldo finchè non raggiunge il bordo. Cuocere in forno caldo a 220° per 10 min., e a 180° per 25 min. circa. Sformarlo tiepido e ricoprirlo di zucchero vanigliato. Durante la cottura è consigliabile inserire nel forno anche un recipiente pieno d’acqua.

    Rispetto a questa ricetta ecco cosa ci dice Monica:
    dovete aggiungere la farina in più,mi sono regolata l’impasto dovrà venire come quello x la pizza……..regolatevi voi e poi x un 2-3 ore la lievitazione sarà pronta……..
    L’HO FATTO IERI PERO’ HO AGGIUNTO ALTRA FARINA SENNO’ NON LIEVITAVA………E METTEREI 20 O 30 GR. IN PIU’ DI ZUCCHERO…..PERO’ E’ VENUTO BENISSIMO…..

    Mara Nobile

    Mi chiamo Mara, ho 32 anni e mi piace cucinare e preparare ricette per Bimby da pubblicare su questo mio Blog. Commenta le mie ricette o inviami le tue!

    Recensioni delle ricette

    Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, utilizza il modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
    precedente
    Pandoro veloce
    successivo
    Sigarette dolci
    precedente
    Pandoro veloce
    successivo
    Sigarette dolci

    17 Commenti Nascondi Commenti

    l’ho fatto ieri : a parte il fatto che non lievitava,poi è lievitato ma pochissimo.piu’ che un pandoro era una torta molto unta,il tovagliolo con cui lo tenevo in mano mentre lo mangiavo era inzuppato di unto del burro.a me non è piaciuto.

    L’HO FATTO IERI PERO’ HO AGGIUNTO ALTRA FARINA SENNO’ NON LIEVITAVA………E METTEREI 20 O 30 GR. IN PIU’ DI ZUCCHERO…..PERO’ E’ VENUTO BENISSIMO…..

    grazieeeeeeeeeee………….dovete aggiungere la farina in più,mi sono regolata l’impasto dovrà venire come quello x la pizza……..regolatevi voi e poi x un 2-3 ore la lievitazione sarà pronta……..

    Anch’io non sono molto soddisfatta. Ho provato la ricetta già con le modifiche apportate da Monica, però la lievitazione è stata eterna. In pratica dopo 4 ore era lievitato pochissimo, così ho messo il boccale in forno al minimo e dopo un’altra ora finalmente qualcosa si è mosso. A cottura avvenuta il gusto non era male, ma il pandoro era stopposo, non soffice come quello che compri. Insomma, tanta fatica per un risultato così così, non ne vale la pena!

    Anch’io non sono molto soddisfatta. Ho provato la ricetta già con le modifiche apportate da Monica, però la lievitazione è stata eterna. In pratica dopo 4 ore era lievitato pochissimo, così ho messo il boccale in forno al minimo e dopo un’altra ora finalmente qualcosa si è mosso. A cottura avvenuta il gusto non era male, ma il pandoro era stopposo, non soffice come quello che compri. Insomma, tanta fatica per un risultato così così, non ne vale la pena!

    Io ad esempio ho usato le formine apposite, riempiendole a metà ma hanno strabordato ugualmente. I miei pandorini sformati non stavano in piedi!

    Aggiungi il tuo Commento