Grissini super veloci di pasta al vino ai semi

Condividi sui social network:

Oppure puoi semplicemente copiare e condividere questa url

Grissini super veloci di pasta al vino ai semi

  • 5min
  • 12 Portate

Indicazioni

Condividi

Grissini super veloci di pasta al vino ai semi Bimby

La ricetta Grissini super veloci di pasta al vino ai semi da preparare con il Bimby serve per 12 persone.

Puoi prepararla in 5min di  tempo.

Questa ricetta è compatibile con:

  • Bimby TM 6

Come preparare la Ricetta Grissini super veloci di pasta al vino ai semi

Versare nel il vino e l’olio ed emulsionare 10 sec/vel 4

Unire la farina ed il sale. Impastare 1 min/spiga. Versare sulla spianatoia e compattare l’impasto.

Dividere l’impasto in due parti e stendete la prima parte con il matterello su una superficie infarinata – lo spessore deve essere di poco superiore ai 5 mm – ricavare delle strisce della larghezza a lunghezza desiderata.

Distribuite i semi di papavero e fate pressione con il matterello per farli aderire. Attorcigliate su se stessi i grissini e disponete sulla placca sopra a un foglio di carta forno distanziandoli leggermente tra loro.

Infornate in forno preriscaldato ventilato a 180° per circa 10 minuti o sino alla doratura della superficie.

Intanto procedete come sopra con la seconda porzione di impasto e distribuendo i semi di sesamo. Cuocere come sopra.

Ingredienti per Grissini super veloci di pasta al vino ai semi Bimby

12 persona/persone Grissini super veloci di pasta al vino ai semi

  • 300 grammi farina tipo 0
  • 100 grammi di vino bianco, per me frizzantino
  • 80 grammi olio di semi di girasole, o evo
  • 1 cucchiaino sale
  • semi di papavero
  • semi di sesamo

Mara Nobile

Mi chiamo Mara, ho 32 anni e mi piace cucinare e preparare ricette per Bimby da pubblicare su questo mio Blog. Commenta le mie ricette o inviami le tue!

precedente
Crostata salata di spinaci
successivo
Bagel Integrali
precedente
Crostata salata di spinaci
successivo
Bagel Integrali

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.